Rinascita dal burnout: la mia storia di guarigione attraverso lo yoga e la meditazione

Se vi dicessi la verità, in qualche modo, devo ringraziare il burnout.

Mi ha permesso di iniziare un cammino di trasformazione.

La mia storia √® un viaggio di rinascita dal burnout, un percorso che mi ha portato a scoprire l’importanza del prendermi cura di me stessa e di capire l’importanza di strumenti come lo yoga e la meditazione.

Nella mia vita precedente, come mi piace definirla, lavoravo in ambito finanziario.

Era un tipo di lavoro molto stressante, competitivo, con tante responsabilità.

 

La mia storia di burnout

 

√ą stato circa 10 anni fa, mentre passeggiavo a Milano con il mio ragazzo dell’epoca, che ho avvertito un improvviso crollo delle mie energie.

Sono svenuta a terra e non sono pi√Ļ riuscita a rialzarmi.

E’ arrivata l’ambulanza e non capivano come mai fossi cos√¨ “esausta”.

Arrivata in pronto soccorso e dopo una serie di esami, mi hanno rimandata a casa senza alcuna diagnosi chiara.

Non sapevano cosa mi fosse successo.

Nelle settimane seguenti, ho sperimentato una mancanza totale di energia, tanto da faticare persino a camminare.

Oltre al lavoro stressante, ai tempi avevo problemi con i confini personali e lasciavo che i problemi degli altri diventassero anche i miei. Sono sicura che questo ha influito sul mio lento recupero.

Non avevo davvero idea di cosa mi stesse accadendo e, purtroppo, non ho pensato di consultare uno psicologo in quel momento perché non sapevo che si trattasse di un esaurimento.

Successivamente, ho cominciato a riacquistare lentamente le forze fisiche.

Ho continuato a lavorare nello stesso ambito ancora per alcuni anni.

 

Inizio della rivoluzione interiore

 

Dal burnout, era iniziata una rivoluzione interiore che mi ha portato, poco alla volta, a riprendermi gli spazi all’interno della mia vita con l’unico obiettivo di stare bene.

Mi ha portato a capire che non è normale essere sempre stressati o lamentarsi.

Due strumenti preziosi per la mia guarigione dal burnout sono stati: lo yoga e la meditazione.

Questi due pilastri sono diventati il mio rifugio, la mia fonte di rinascita interiore.

Attraverso la pratica dello yoga, ho imparato a connettermi con il mio corpo, ad ascoltare le sue esigenze e a donargli il riposo e la cura di cui aveva bisogno.

La meditazione, invece, è diventata un prezioso strumento per prendere distanza dalle fonti di stress, per riscoprire il potere del momento presente.

Durante la meditazione, potevo creare creato uno spazio sicuro per esplorare e accogliere le emozioni e i pensieri negativi che avevano alimentato il mio burnout.

Ho imparato ad osservarli senza giudizio, lasciandoli fluire.

 

Meditazione per il burnout: ascoltala ora gratis

 

La meditazione per il burnout che ho creato per voi ha come scopo quello di aiutarvi a tornare nel qui e ora, ad apprezzare i momenti di calma e a capire cosa conta davvero.

Ora, se qualcuno mi chiedesse cosa fare in caso di prossimità ad un esaurimento, consiglierei di cercare supporto da uno psicologo o da un professionista qualificato.

Allo stesso tempo, suggerirei di acquisire gli strumenti necessari per portare la mente al momento presente e di coltivare la calma.

Per questo, suggerirei strumenti come lo yoga e la meditazione, le tecniche di respiro e il journaling.

Trovate tutto all’interno della mia scuola, Yoga First.

La mia meditazione per il burnout è il risultato del mio viaggio personale attraverso il burnout e della mia profonda comprensione delle sfide che affrontiamo nella vita moderna.

√ą stata creata con amore e cura, con l’intento di offrire a chiunque ne abbia bisogno un’ancora di salvezza e un supporto prezioso nel loro percorso di guarigione.

Quindi, se stai vivendo un momento stressante nella tua vita, ti invito ad ascoltare la meditazione per il burnout.

Puoi ascoltarla sin da ora gratuitamente con la prova a tutti i contenuti della scuola.

Attraverso questa pratica, potrai prendere distanza dagli stress quotidiani, a riconnetterti con il momento presente e a coltivare la serenità interiore che meriti.

Hai domande? Contattami su Instagram: @silvizz

Leggi anche questo articolo sui segnali del burnout e su come gestirlo.

 

Questa guida non vuole in alcun modo sostituirsi ad un percorso 1 a 1 di terapia o di life-coaching di alcun tipo.

I consigli menzionati sono generici e potrebbe non applicarsi nel tuo caso.  

Potrebbe essere necessario approfondire la tematica con specialisti.

Share This:

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email