La verità sulla motivazione e 4 segreti per essere più costanti

La verità sulla motivazione è che non la trovi, la produci.

Quando inizi qualcosa di nuovo o cerchi di riprendere un’abitudine che hai perso, come fare yoga, non fare affidamento sulla tua motivazione.

E’ giusto che non sia costante.

La motivazione fluttua ed è volubile.

Un giorno può essere al 100% e il giorno dopo a 0%, in tal caso, riposati.

Se vuoi iniziare ad essere più costante, ad esempio per meditare e per fare yoga, ti svelo 4 segreti:

 

1. Inserisci il tuo impegno nella tua to-do list in modo non negoziabile

Se vuoi iniziare a fare yoga più spesso, imposta un giorno e un’ora per farlo almeno una volta a settimana.

Prova ad essere irremovibile: se sai che è qualcosa che ti fa stare bene, non cancellarlo, non spostarlo, non rinunciarci perché piove o fa bello. Pensa a te e a come ti sentirai dopo.

Dai la priorità a te stesso e al tuo benessere.

Impegnati a trasformare il tuo impegno in ricorrenza e la ricorrenza in abitudine.

Attieniti a questo ritmo per almeno uno/due mesi.

 

2. Chiediti perché lo vuoi fare, per davvero

Se il tuo perché sottostante è debole, l’abitudine non attaccherà mai.

Scava in profondità e chiediti perché vuoi fare quello che dici di voler fare.

Le tue ragioni possono essere semplici, ma devono essere importanti per te e non solo in questo momento, ma anche a lungo termine.

Scrivi la tua vera motivazione su un post-it in un posto che vedi spesso.

 

3. Integralo nella tua vita

Una volta che sei diventato più costante con il tuo impegno, ora puoi provare ad essere più flessibile ma anche più curioso e a coinvolgere le persone che ami.

Ad esempio, prova un tipo di yoga particolare, organizza un “yoga più brunch” con le tue amiche e così via.

Non rendere mai noioso qualcosa che ami. 

 

4. Accetta i giorni no

La motivazione cambia, i tuoi impegni cambiano.

Capita di avere dei giorni no.

In quei giorni, magari, accorcerai la tua pratica o troverai uno stile che si adatta di più a te e al tuo umore.

Ricorda: la verità sulla motivazione è che non la trovi, la produci.

 

Vorresti praticare yoga con me? Clicca qui

Share This:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email