Come creare una routine giornaliera lavorando da casa

Ora è già passato un po’ di tempo e abbiamo iniziato ad abituarci a lavorare in smart-working ma ciò non significa che i cambiamenti che abbiamo apportato alla nostra routine siano tali da permetterci di sentirci stanchi la sera e attivi durante il giorno. 

Attenersi ad una routine ben studiata è importante e ci aiuta a stare bene.

La routine da noi scelta non deve, però, essere troppo severa o con obiettivi troppo ambiziosi.

Qui troverai un esempio a cui potrai ispirarti.

Esempio di routine per ritrovare una nuova normalità

7:30: Svegliamoci presto ma con calma

  • Prova a mantenere la stessa sveglia che avevi prima di lavorare da casa e approfittane per iniziare la tua giornata in modo più lento
  • Pensa ad almeno tre ragioni per cui sei fortunato (vuoi un suggerimento? Puoi svegliarti, hai un tetto sopra la testa ed hai almeno una persona che ti ama)
  • Idratati appena sveglio
  • Inserisci un paio di minuti di meditazione e qualche esercizio di streching (e perché no anche una breve routine di yoga.

8am: Colazione

  • Fai una colazione sana
  • Prova a non controllare le mail o stare sui social mentre mangi ma piuttosto mangia lentamente ed in modo consapevole
  • Lava subito le tazze ed piattini sporchi. Mantenere un ambiente pulito è fondamentale per sentirsi bene nella propria casa
  • Non stare tutto il giorno in pigiama! Passa almeno dal pigiamo ad una tuta da casa, ti aiuterà a renderti mentalmente più attivo

9am – 12:30: Lavoro

  • Dedica uno spazio specifico per il tuo lavoro. Cerca di non lavorare sul letto o divano, in modo che almeno mentalmente gli spazi lavoro e relax/riposo siano separati.
  • Cerca il più possibile di avere delle ore dedicate solo al tuo lavoro, altrimenti rischi di essere meno produttivo e di trascinarti le cose da fare per ore
  • Crea un plan giornaliero e dettagliato su ciò che hai da fare, specificando le urgenze
  • Non dimenticarti di fare pause in cui ti muovi, cammini (anche avanti ed indietro per il salotto ;)) e ti idrati
  • Non lasciarti andare alla tentazione di vivere sempre connesso sui social

12:30-14: Pranzo

  • Sei importante e per questo meriti un pranzo cucinato ed il più possibile sano. Cerca di trattarti bene.
  • Mangia lentamente e, se puoi, senza distrazioni.

14:00 – 18:00: Lavoro

  • Valgono le stesse raccomandazioni fatte prime
  • Trova il tempo per concederti una piccola merenda

18: Muoviti 🙂

  • Passeggia, balla, fai sport e fai yoga.. 
  • L’importante è che tu ti muova tutti i giorni!

20: Cena

  • Goditi un buon pasto, se possibile, più leggero rispetto al pranzo.

21: Relax

  • Fai una passeggiata, guarda un film o un telefilm, disegna, cucina.. Qualsiasi cosa per concludere bene e con soddisfazione la tua giornata
  • Se non c’è una reale urgenza, non lavorare fino a sera! 
  • Prenditi anche del tempo ogni giorno per stare completamente in silenzio e dare spazio alle tue emozioni

23: Ora di dormire

  • Cerca di dormire in una stanza pulita
  • Crea la tua piccola routine pre-sonno: magari fai un bagno caldo, dieci minuti yin yoga e poi leggi qualche pagina di un buon libro mentre sorseggi una tisana.
  • Non lasciarti andare dalla tentazione di stare davanti al pc/tv/cellulare fino al momento in cui ti addormenterai. Senza le luci blu emanate dai dispositivi elettronici riusciamo a rilassarci di più e quindi ad addormentarci prima

Share This:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email