Il cambiamento: cosa richiede e come ottenerlo

Pensiamoci un attimo. Crediamo che la vita sia fatta di alti e bassi: un giorno siamo felici ed il giorno dopo tutto sembra non andare bene. Un giorno siamo i migliori dell’ufficio il giorno dopo non riusciamo a sottostare alle aspettative. In vacanza siamo spensierati e simpatici con tutti e al lavoro preoccupati ed insofferenti. Potrei continuare questo elenco all’infinito.

Penso che in realtà il nostro umore ed il nostro approccio alla vita dipendono sempre e solo da noi e che a volte la vita ci richieda di prendere delle scelte molto coraggiose.

Se il lavoro ci rende infelici da molti anni, probabilmente non è il lavoro per noi e dobbiamo cambiarlo.

Se ci sentiamo perennemente preoccupati e ansiosi, dovremmo fare qualcosa in merito.

Se non stiamo bene con il nostro partner da tanto tempo, dovremmo chiederci come affrontare il problema.

Tendiamo a mantenere a lungo delle situazioni che non ci soddisfano nella nostra vita perché siamo incredibilmente spaventati dalle conseguenze delle nostre scelte.

Non scegliere è comunque una scelta: non affrontiamo i problemi pur di non dover cambiare una routine non adatta a noi ma che comunque ci riempie la vita.

Silvia Scopelliti

Ti devo svelare un segreto: quasi sempre nella vita nessun cambiamento accade se non siamo i primi a fare qualcosa al riguardo.

Abbiamo la possibilità di scegliere di fare o di non fare ogni singolo giorno. 

Vuoi diventare scrittore? La tua scelta dovrebbe essere quella di scrivere tutti i giorni.

Vuoi diventare manager? La tua scelta dovrebbe essere quella di guadagnarti sempre più credibilità e aumentare la tua dose di dedizione all’azienda.

Vuoi più amici? La tua scelta dovrebbe essere quella di cercare corsi, vacanze organizzate e eventi per conoscere persone in linea con te.

Il miglioramento della propria condizione di vita avviene solo quando ci si impegna.

Silvia Scopelliti

Dopo una scelta, quello che deve seguire è:

  • creare un paio a cui attenersi
  • avere tanta consistenza e dedizione

Esercizio pratico

Un sentimento che non sono mai riuscita a capire è la gelosia.

La stima è il suo fratello legittimo ma a differenza della gelosia, la stima ci porta a migliorarci perché abbiamo preso una persona ad esempio.

La gelosia, invece, non ci lascia ammettere che stimiamo una persona e anzi vogliamo caricarla di difetti che magari non ha.

Fai una lista di 10 persone che stimi. Dopo, prova a capire le ragioni che si celano dietro a questa ammirazione e prova a ridurre tutto ad una singola motivazione per ogni persona.

Ad esempio, ammiro Jacopo per la sua intraprendenza. Ammiro Lucia per il suo carisma. Ammiro Mario per il coraggio che ha avuto a cambiare vita.

Magari questa riflessione ti porterà a capirti meglio e a capire dove incanalare le tue energie.

La mia esperienza

Quando ero da poco rientrata in Italia ed ero diventata insegnante di yoga da qualche mese, volevo iniziare ad insegnare. Penso di aver chiamato almeno 20 centri di yoga. Tutti mi hanno detto di no. Eravamo verso la fine della stagione dei corsi ed in più ero “sbucata fuori dal nulla”. Non importava a nessuno che avessi iniziato a praticare yoga tanti anni prima e delle mie capacità come insegnante e persona.

Anche se avevo alle spalle una carriera in finanza, due lauree e altre skill, sapevo di aver deciso di partire da zero e pertanto non potevo lasciarmi abbattere.

Sapete cosa ho fatto dopo che ho ricevuto tutti quei “no”?

Ho ricontattato tutti i numeri e poi ho richiamato una terza volta quelli dove avevo percepito potessi avere una qualche chance.

In sostanza, dopo aver insistito, certi no si sono trasformati in sì.

Nella vita, non importa il numero di no che si riceve. A volte basta un solo sì per cambiare tutto.

Silvia Scopelliti

Questo mio discorso si può applicare a tutti gli ambiti: cambiare le abitudine alimentari e sportive, migliorare alcune skills, avere più amici, creare un business., laurearsi, imparare una lingua..

Come ottenere un cambiamento in tre punti

Se davvero vuoi un cambiamento nella tua vita:

  1. Sii tu stesso a fare la scelta
  2. Crea un piano
  3. Aderisci a questo piano con più consistenza che puoi.

Sono sicura al 100% che vedrai un progresso.

Se vuoi, poi condividi la tua storia con me.

Share This:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email